Skip to content Skip to navigation

Una protezione sicura

Storie Evangeliche - Apparato Radio

Mi chiamo Gabriele ho 33 anni sono di Rimini e voglio in breve raccontare come il Signore mi ha salvato. Era l'estate del 1990 avevo appena finito il servizio militare e mi sentivo autorizzato a prendermi alcuni mesi di "riposo" così essendo in contatto con una azienda che mi avrebbe assunto a settembre dal 24 di maggio (giorno del mio congedo) cominciai a prendermi quelle "libertà" a cui per un anno dovetti rinunciare. Così passavo le giornate vivendo dissolutamente la notte sempre in giro fino all'alba spendendo quei pochi soldi che mia mamma mi dava in sigarette carburante per la macchina e divertimenti vari. Credevo che era il massimo della vita godere di tutto quello che si poteva. Una delle mie passioni di allora che aveva un posto rilevante nel mio cuore era il "baracchino" ossia la radio tramite quello avevo trovato una compagnia e quindi diciamo che era tutta la mia vita .

Avevo un amico radioamatore come me con cui avevo condiviso i vizi che il mondo offre ma questo mio amico che poi diventò un fratello nel Signore da qualche tempo era venuto in contatto con gli evangelici perché stava cercando il Signore naturalmente io non ne sapevo nulla. Fu così che una sera alla radio ero intento a dire parolacce come sempre a parlare in modo sconveniente più o meno come fanno tutti i ragazzi di vent'anni in questo mondo, bestemmiavo anche e spesso così tornando a quella sera successe qualcosa che non mi aspettavo , fui ripreso da quel mio amico che io sapevo non essere meglio di me ma lui mi disse :Sai che a Dio dispiace quello che hai detto!Io rimasi per un po sconcertato poi gli chiesi se era impazzito.

Successe qualcosa quella sera perché non riuscivo a togliermi di testa quelle parole io fin da piccolo avevo sempre creduto che Dio esistesse e le cose spirituali mi spaventavano perché credevo che il mondo non era solo quello che vediamo fino all'età di dodici tredici anni frequentavo la chiesa cattolica ma poi crescendo come fanno molti non essendo attratto smisi di frequentarla. Comunque chiesi al mio amico di parlargli di persona e di persona lui mi disse che aveva conosciuto gli evangelici i quali mi disse hanno un rapporto personale con il Signore mi disse che Dio era vivente e che voleva avere un rapporto personale con la sua creatura che Gesù è morto in croce per i miei peccati, mi propose poi di avere un colloquio con il pastore della comunità e io accettai molto volentieri perché mi piaceva quel parlare perché Dio aveva toccato il mio cuore. Uno dei tanti pomeriggi di vagabondaggio incontrai il pastore, io ero pronto a essere criticato per il fatto che non andavo in chiesa mi aspettavo di incontrare una persona rigida autoritaria avevo una certa soggezione dei sacerdoti cattolici li vedevo distaccati da noi e così mi immaginavo fossero i pastori evangelici .

Invece rimasi stupefatto fui accolto con amore mi sentii subito amato vidi davanti a me una persona sincera che incomincio ad evangelizzarmi con amore e que spirituali mi spaventavano perché credevo che il mondo non era solo quello che vediamo fino all'età di dodici tredici anni frequentavo la chiesa cattolica ma poi crescendo come fanno molti non essendo attratto smisi di frequentarla. Comunque chiesi al mio amico di parlargli di persona e di persona lui mi disse che aveva conosciuto gli evangelici i quali mi disse hanno un rapporto personale con il Signore mi disse che Dio era vivente e che voleva avere un rapporto personale con la sua creatura che Gesù è morto in croce per i miei peccati, mi propose poi di avere un colloquio con il pastore della comunità e io accettai molto volentieri perché mi piaceva quel parlare perché Dio aveva toccato il mio cuore. Uno dei tanti pomeriggi di vagabondaggio incontrai il pastore, io ero pronto a essere criticato per il fatto che non andavo in chiesa mi aspettavo di incontrare una persona rigida autoritaria avevo una certa soggezione dei sacerdoti cattolici li vedevo distaccati da noi e così mi immaginavo fossero i pastori evangelici .

Decisi così che la domenica sarei andato al culto e quando arrivò quella domenica non fu facile andarci ma alla fine vinsi ogni resistenza e mi ricordo che entrai in quel luogo arrabbiato per vari motivi e nervoso ma che man mano che il culto andava avanti una pace profonda invase il mio cuore alla fine tutti i fratelli (adesso lo sono grazie a Dio) e le sorelle mi salutavano con la pace e vidi in quei saluti la stessa sincerità che vidi nel pastore. Così cominciai a frequentare la comunità dopo poche settimane diedi completamente il mio cuore al Signore chiesi perdono a Dio dei miei peccati e il Signore mi salvò era il settembre del 1990 e tutte le cose che feci fino ad allora e che erano state la mia vita divennero improvvisamente spazzatura e non capivo come potevano prima interessarmi il 25 ottobre del 1990 fui battezzato nello Spirito Santo. Il Signore mi libero da tutti i miei vizi.

Mia madre e i miei familiari si stupirono del mio cambiamento ma mi lasciarono fare perché il Signore aveva fatto di me una bella persona per la sua grazia e lo ringrazio con tutto il mio cuore perché in questi tredici anni non mi sono mai pentito di averlo accettato nella mia vita anche se le prove non sono mancate e non mancano ma nelle prove il Signore è sempre stato con me mi ha dato la forza di superarle mi ha dato una compagna sorella in Cristo con cui sono sposato da dieci anni e nonostante avessimo poche speranze di avere figli il nostro Meraviglioso Dio ci ha donato una splendida bambina che oggi ha cinque anni e oggi posso dire come il salmista: Alzo gli occhi verso i monti "da dove mi verrà l'aiuto" il mio aiuto viene da Dio che ha fatto il cielo e la terra Egli non permetterà che il tuo ed il mio piede vacilli colui che ci protegge non sonnecchierà .

Ecco colui che protegge Israele non sonnecchierà. ( Salmo 121 vers. 1-3 ).

Che Dio vi benedica.

Gabriele

Commenti

antonella (non verificato)
Dom, 05/19/2013 - 21:22
caro fratello gabriele quello che dio fa' nella nostra vita e straordinario...anche io conosco la sua parola tanti anni ,ora ne ho 31 e non l'ho mai lasciato lui e la mia vita la luce che i miei occhi vedono al mattino. dio ti benedica 

Aggiungi un commento

Simple

  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>

Plain text

  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Aggiorna Digita i caratteri che vedi in questa immagine. Digita i caratteri che vedi nell'immagine; se non li può leggere, inviare il modulo e verrà generata una nuova immagine. Non importa maiuscole o minuscole  Passare alla verifica audio.