Copertina

 

Non c’è nessuno pari a Te Signore…(Geremia 10 :6)
….poiché infinita è la Sua intelligenza! (Giobbe 11:6)

Infinitamente grande

Capita spesso di parlare di Dio in termini di vicinanza o di lontananza ma in questo modo è come se Gli ponessimo dei limiti geografici o astronomici.
Si è portati a ragionare come se si potesse misurare la distanza che ci separa da Dio, insomma si parla di Dio come se potesse “abitare uno spazio”.

In realtà, Dio “contiene” lo spazio. Lui è infinito. E’ sicuramente un concetto difficile da comprendere, ecco perché è necessario che la ragione umana lasci spazio alla fede e l’uomo prenda consapevolezza di essere finito rispetto a Dio; è Lui stesso che dona la fede a quanti sentono la necessità di credere ma non riescono con le proprie capacità. Infatti è scritto che la fede viene dall’udire la Parola di Dio (Rom 10:17).

Possiamo concludere riflettendo in questo modo: a tutto ciò che conosciamo del Signore, aggiungiamo la Sua “infinitezza”, quindi moltiplichiamo la Sua misericordia, la Sua grazia, il Suo amore, la Sua opera per “infinito” e meditando su questo, scopriamo ogni giorno di più quanto è meraviglioso il nostro Dio. Finché sceglieremo di averLo vicino, non avremo nulla da temere!
Dio ci aiuti a comprendere la Sua Infinita Grandezza.