Angelica

 

“Perché Dio, il Signore, è sole e scudo;

il Signore concederà grazia e gloria.

Egli non rifiuterà di far del bene a quelli che camminano rettamente.

O Signore degli eserciti,

beato l’uomo che confida in te!” (Salmi 84: 11-12)


 

Gloria a Dio!

Questi versi ci dicono che il Signore è:

SOLE: quindi scalda

SCUDO: quindi difende

GRAZIA: quindi perdona

GLORIA: quindi dà vittoria

FA DEL BENE: quindi risponde

…e conclude: “O Signore degli eserciti, beato l’uomo che confida in te.”

 

Questa è la mia vita!

Sono nata il 28 aprile 1968, la terzogenita di due meravigliosi genitori, Paolo e Luciana.  Andavo ad accrescere il nido, già occupato da un fratellino, Marco e una sorellina, Isabella. Devo ringraziare Dio perché sin da subito Egli mi ha benedetto con il dono di una famiglia stupenda e unita.

I miei genitori erano molto timorati di Dio, ma ancora non avevano fatto un’esperienza personale con Gesù, come ci parla la Bibbia, finché una donna semplice parlò a mia mamma, testimoniandole che il Signore l’aveva salvata, perdonata, liberata dalla depressione e le aveva donato la “certezza della salvezza”.

Questa “certezza” portò mia madre alla ricerca dell’esperienza profonda con Cristo, e Cristo, che desidera che tutti gli uomini siano salvati, non tardò a risponderle, facendola “nascere di nuovo” come è scritto in Giovanni 3:3 “Gesù gli rispose: “in verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio” e ancora in Giovanni 3:5 “Gesù rispose: “in verità, in verità ti dico che se uno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio…”

Quest’esperienza è accessibile a tutti, basta chiedere a Gesù, con fede, di perdonare i propri peccati e ricevere Gesù come personale Salvatore e Signore, riconoscendo la morte e la resurrezione di Gesù per noi!

Dio fece grazia, nel giro di poco tempo, di salvare anche mio papà, mia nonna e noi tre figli che ricevemmo Gesù nel nostro cuore, con la semplicità dei piccoli fanciulli, infatti in Marco 10:14-15 è scritto: “Gesù… disse loro: “LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO DA ME; NON GLIELO VIETATE, PERCHE’ IL REGNO DI DIO E’ PER CHI ASSOMIGLIA  A LORO. IN VERITA’ IO VI DICO CHE CHIUNQUE NON AVRA’ RICEVUTO IL REGNO DI DIO COME UN BAMBINO, NON VI ENTRERA’  AFFATTO”.

Dio, nel suo infinito amore, ci battezzò tutti di Spirito Santo, un Suo meraviglioso dono, con la manifestazione della pienezza del Suo Spirito che si espresse col parlare in altre lingue!

Così, da che risalgono i miei ricordi, rammento di aver vissuto con Gesù, mano nella mano con Lui e di essere cresciuta con Lui!

Grazie a Dio, ho avuto sempre davanti dei begli esempi di fede, mamma e papà, che ci hanno sempre incoraggiati, spronati, guidati a seguire Gesù e ad averlo al centro della nostra vita.

La mia vita non sarebbe stata vita, senza Gesù: Egli è il mio TUTTO!

Anche quando giunse il momento difficile della separazione dalla mia splendida mamma, perché Dio la voleva con Sé, Dio mi e ci è stato vicino-vicino: ha saputo lenire il forte dolore con il Suo Balsamo di consolazione e anche quando le parole non bastavano, la Sua Parola riusciva a penetrare nell’intimo concedendo pace!!! E così è stato anche anni dopo, quando prese con Sé il mio caro papà.

Dio mi ha portata per mano e ancora lo sta facendo e lo farà fino a che mi porterà con Lui nel cielo; mi ha aiutata anche nelle scelte più importanti, come quelle del compagno giusto, per continuare a correre nel cammino della vita insieme!

Infatti, dopo preghiere e conferme, ci siamo sposati, io e Antonio, un giovane credente conosciuto in un campeggio cristiano e successivamente alla scuola biblica.

Che buono è sempre stato con me, con noi Gesù!

Abbiamo fondato la nostra famiglia su Cristo, col desiderio di servire il Signore e che i nostri figli crescessero sempre sani e santi nelle vie di Dio: e così è stato, così è.

Dio ci ha dato tre splendidi figli: Naomi, Emmanuel e Gioele Elia; Dio li ha salvati, guariti e ci ha fatto per loro questa preziosa Promessa, che è la mia vita: “Tutti i tuoi figli saranno discepoli del Signore e grande sarà la pace dei tuoi figli.” (Isaia 54:13)… e sta accadendo, perché tutto quello che Dio dice si avvera. Amen!

Ora sono qui a dire: “Grazie Signore!!”

All’inizio, dopo il verso più sopra citato, ho detto: “questa è la mia vita”, ed è così!

Dio è stato, è, e sempre sarà il MIO SOLE, che mi riscalda, mi ristora, mi fa sciogliere… sta arrivando la primavera e quel sole caldo che ti accarezza ti dà una sensazione di benessere: Gesù ti fa stare bene! Mi ha sempre riscaldato: quante volte sono andata a Lui piangendo, infreddolita e Gesù mi ha riscaldato, mi ha fatto vincere e lo farà sempre!

Dio è stato, è, e sempre sarà il MIO SCUDO, che mi protegge, mi difende… quante volte, impaurita, sono corsa da Lui e Lui mi ha detto: “non temere” e mi ha difeso, protetta, mi ha fatto vincere e sempre lo farà!

Dio è stato, è, e sempre sarà la MIA GRAZIA, perché per la Sua grazia sono stata perdonata, salvata e continua ad amarmi e a perdonarmi, quando cado mi rialza, mi fa grazia e sempre lo farà!

Dio è stato, è, e sempre sarà la MIA GLORIA, che mi ha fatto vincere e mi fa vincere e mi farà vincere sempre. In una battaglia la gloria a chi va? Alla parte che vince: in Cristo Gesù abbiamo vinto perché Lui ci ha fatto vincere e ci ha resi partecipi della Sua vittoria, della Sua gloria e ci farà risplendere con Lui, come le stelle, in eterno !!!

Dio mi ha fatto del bene, mi fa del bene, mi farà del bene, perché Egli è il bene e ci vuole bene, ci vuol dare il bene, ci vuole rispondere.

Quante volte l’ho implorato e Lui mi ha risposto dandomi infinitamente al di là di quel che pensavo o chiedevo.

A volte non esprimo ancora la richiesta, ma è un pensiero o un desiderio e già Dio mi ha risposto, per la Sua lode e gloria: “mirabile Gesù, quanto ti amo!”

I versi citati del Salmo 84 concludevano: “O Signore degli eserciti, beato l’uomo che confida in Te!”

Sono beata! Sono ricca! Sono felice! Ho avuto la gioia di confidare in Dio fin dalla più tenera età; prima che nascessi, già Dio mi conosceva e aveva il Suo progetto per me: così sarà anche per te, se lo vuoi.

Basta invocare Gesù, come Personale Salvatore e Signore, confessando i peccati a Lui, chiedendoGli il Suo perdono e chiedendoGli di diventare il Signore e Salvatore della propria vita!

Dio è fedele e so che tutto quello che mi ha promesso, avverrà: so una cosa per certo: che arriverò con Gesù fino alla fine, perché Lo amo, perché Lui mi ama e vedrò i miei figli servirLo fedelmente, come Egli mi ha promesso e come sta già adempiendo, perché Dio è fedele.

Ne sono certa, perché Dio è il mio Sole, il mio Scudo, la mia Grazia, la mia Gloria e mi fa, ci fa del bene! Credo in Gesù!

Con amore in Cristo Gesù, una piccola serva dell'Iddio Onnipotente, Angelica.

Dio vi e ci benedica, come solo Lui sa fare. A Dio la gloria!

Angelica Andrenacci
2020