Copertina

 

Sabato 23 ottobre è stato un giorno di festa per la nostra comunità. Mario Sapucci, un membro della nostra chiesa, ha infatti raggiunto il traguardo dei 100 anni. Approfittando di questa meravigliosa occasione abbiamo potuto organizzare un piccolo incontro a casa sua. Grande è stata la gioia di poter ringraziare insieme il Signore e di vedere la fedeltà di Dio nel sostenere e accompagnare Mario fino a questo giorno.

Mario conosce il Signore nel 1976 grazie alla testimonianza di sua cognata Ginevra. Insieme a sua moglie Eliana, iniziano a frequentare assiduamente l’allora comunità di Rimini, fino a quando, un giorno, pregando con sua moglie in casa, il Signore risponde potentemente alle loro preghiere, salvandoli. In quell’istante Gesù, oltre a perdonare i suoi peccati, opera potentemente anche sul suo fisico, guarendolo completamente da una malattia allo stomaco che non gli permetteva di lavorare e di vivere pienamente la sua vita.

Nel corso degli anni, Mario e la sua famiglia aprono con gioia la loro casa nel piccolo paesino di Monte Grimano Terme, per svolgere culti e riunioni di preghiera. Tutti coloro che hanno potuto partecipare a queste riunioni testimoniano della benedizione del Signore, della perseveranza e della semplicità con cui Mario serviva il Signore, nonostante le difficoltà.

Durante la sua lunga vita, Mario non ha mai perso l’occasione di raccontare a chiunque incontrasse le grandi opere che il Signore aveva fatte per lui, incoraggiando sempre a ricercare Gesù e a leggere la Bibbia, per poter così sperimentare e realizzare la gioia della salvezza in Cristo.

Nonostante ora Mario non goda di ottima salute, la sua testimonianza e la sua vita continuano ad essere, per tutti noi, un incoraggiamento a continuare a perseverare nel cammino con Gesù.

Ringraziamo il Signore per averci concesso questo giorno e continuiamo a pregare per tutti gli anziani della nostra comunità.

“Fino alla vostra vecchiaia io sono, fino alla vostra canizie io vi porterò; io vi ho fatti e io vi sosterrò; si, vi porterò e vi salverò.” (Isaia 46:6)

Il giorno 15 novembre 2021 il caro fratello Mario è stato chiamato alla casa del Padre.